Giovedì, 09 Maggio 2013 21:26

DigheDeYesL

DIGHE DE YES


Commedia brillante in tre atti di Loredana Cont

Regia di Mario Busti e Paolo Cracco.

Il ritorno improvviso dello zio d'America con la moglie Nancy porta un pò di scompiglio nella casa di Arnaldo e Saveria ma porta anche dollari e simpatia. Della situazione ne approfitta Don Giustino, pure Arnaldo spinto dagli eventi si lascia corteggiare da Rosetta coronando un sogno d'amore.

DigheDeYesR
Venerdì, 19 Agosto 2011 10:54
basedetuto

La Base de Tutto


Commedia in due atti di Giacinto Gallina

Regia di Mario Busti e Paolo Cracco.

A Venezia intorno al 1890.

Una giovane viene sedotta, resa madre e abbandonata, ma riesce a trovare un marito e la sua famiglia ottiene una bella somma in risarcimento del danno subito...

Un giovane di famiglia nobile ma decaduta e in miseria, risolve i suoi problemi economici grazie a una eredità; si mette nei guai con una donna sposata e fa un tentativo maldestro per uscire indenne da una scomoda situazione.

Una donna con un bel conticino in banca: per quello è rispettata da tutti e a nessuno interessa con quale mestiere sia riuscita a fare i soldi!

E una domanda importante: cos'è nella vita "LABASE DE TUTO"?
vol retro

Venerdì, 19 Agosto 2011 10:45
tita paron

Sior Tita Paron


Commedia in tre atti di Gino Rocca

Regia di Mario Busti e Paolo Cracco.

Sior Tita Paron è una delle commedie più esilaranti scritte da Gino Rocca nel 1928 in lingua veneta. La storia narra delle sconvolgenti e grottesche vicende di un gruppo di servitori in una austera villa veneta sui colli prealpini. Poco prima di morire, il padrone lascia in eredità tutto il proprio patrimonio al suo maggiordomo, scatenando però una serie di spassose battute in un crescendo di comicità e situazioni paradossali. I personaggi sono dipinti con maestria nella loro caratterizzazione secondo la più raffinata tradizione del teatro veneto, creando una atmosfera tipica delle zone rurali, fatta di fresca immediatezza e di coinvolgente energia.
Dietro la comica si scorge la complessa problematica della gestione del potere, da parte di chi è sempre e solo stato abituato ad ubbidire, in un epoca in cui la crisi dello stato liberale aveva lasciato il posto alla dittatura assolutista. La soluzione proposta da Rocca allo stato di anarchia e di confusione, è semplice quanto era semplice quella gente umile ed arguta che ha ispirato la sua commedia: usare l’astuzia e la furbizia evitando gli scontri e le contrapposizioni di principio. E così alla fine del terzo atto un Sior Tita trionfante potrà dire con orgoglio che “paroni” sono gli altri ma…”comando mi!”.
01 tita paron
02 tita paron
03 tita paron



Domenica, 14 Agosto 2011 10:18

AMOR E BATICOR


Commedia brillante in tre atti di Loredana Cont

Regia di Mario Busti e Paolo Cracco.

Nella Casa per Anziani Raggio di Sole...

Squarci di vita quotidiana in una casa di riposo, dove i protagonisti sono degli arzilli ultrasettantenni pieni di ricordi e voglia di vivere.

Tra simpatie ed antipatie, amicizie ed invidie... può nascere l'amore?

Tra incomprensioni e complicità fiorisce e cresce il sentimento... che non conosce età.

Riconoscimenti:


Domenica, 14 Agosto 2011 10:18
00locandina

"La Scorzeta de Limon" e "L'Imbriago de Sesto"


Commedia in due atti unici di Gino Rocca

Regia di Mario Busti e Paolo Cracco.

- La Scorzeta de Limon: un marito e padre di famiglia ha compromesso con un atto inconsueto l'onore della famiglia, che non lo perdona, l'uomo sembra rassegnato a subire senza fine le grandi conseguenze, quando arriva un amico che lo toglie dai guai con un semplice espediente.

- L'imbriago de Sesto: un avvocato, che annega nel vino le delusioni professionali ed i dispiaceri familiari, rischia di compromettere il buon esito di un affare importante...
03interno


Domenica, 14 Agosto 2011 08:12

NON VE CAPISSO PI'!

Commedia brillante in due atti di Loredana Cont

Regia di Paolo Cracco e Mario Busti.

Più che una storia è una fotografia di una famiglia dei nostri giorni, in un'epoca dove culture popolari, e modi di vivere di un tempo devono fare i conti con la modernità dei linguaggi e degli stili di vita. E' evidente il confronto generazionale e le difficoltà della convivenza tra nonni, genitori, figli e nipoti; se poi ci mettiamo un matrimonio che si sta sfasciando e i figli ventenni che pretendono le loro libertà, la vita diventa proprio dura!

Mercoledì, 10 Agosto 2011 08:22

L'ERA MEIO NAR A RIMINI

Giallo comico in due atti di Loredana Cont

Regia di Mario Busti e Paolo Cracco.

Matilde e Lisetta due anziane sorelle nubili vanno a trascorrere le ferie estive nella loro baita di montagna. Lisetta è innamorata dei suoi monti, Matilde un po' meno (meio Rimini)!
Le due sorelle, si ritroveranno a trascorrere le ferie meno tranquille della loro vita, causa l'arrivo di un ospite inatteso e alquanto sospetto.
Al pubblico sarà sicuramente garantito il divertimento e la "suspance"!

Additional information